Autostrade per l’Italia S.p.A.

  • Le date

    Nel 1950 viene costituita la società Autostrade – Concessioni e Costruzioni – Autostrade S.p.A.

     

     

  • Le altre date

    Nel 1999 la società viene privatizzata e allo Stato subentra un nucleo stabile di azionisti.

    Nel 2003, dallo scorporo delle attività in concessione nasce Autostrade per l’Italia S.p.A. controllata al 100% da Autostrade S.p.A.

  • Le sedi

    Via A. Bergamini, 50 – 00159 Roma (Roma)

    Telefono: 06.43631     E-mail: info@autostrade.it     http://www.autostrade.it

  • Le altre sedi

    Limite di Campi Bisenzio (FI), C.P. 2310 Firenze Succ.le 39 50123 Firenze

  • L'ambito produttivo

    Infrastrutture

  • L'impresa approfondisce

    Gestione di infrastrutture autostradali nazionali e internazionali.



  • Il profilo e l'identità

    Nata all’inizio degli anni Cinquanta, la rete di Autostrade per l’Italia e delle sue Concessionarie Controllate italiane è una delle più estese reti autostradali europee a pedaggio: con 3.095 km oggi serve 15 regioni e 60 province italiane, avvicinando il Paese al baricentro socio-economico dell’Europa ed assicurando un’efficace interconnessione territoriale e un indispensabile servizio alla mobilità anche verso le maggiori aree metropolitane.



  • L'impresa si descriveOpen or Close

    Autostrade per l’Italia  è il maggior investitore privato del Paese con i suoi  21 miliardi di euro di investimento per il potenziamento, ammodernamento e  miglioramento di 860 km di rete.

    La società, facendo leva sulle più avanzate tecnologie e su una consolidata esperienza nel settore, è oggi protagonista in Paesi europei quali Francia e Polonia, e in aree emergenti come Brasile, Cile e India per la realizzazione, la gestione e il pedaggiamento di opere infrastrutturali.

     

    Le caratteristiche peculiari dell’impresa:

     

    Autostrade per l’Italia  è impegnata nella valorizzazione e sviluppo della conoscenza proponendosi come player di riferimento per know-how professionale in materia di gestione, infrastrutture, materiali e tecnologie, per le quali è leader mondiale grazie a strumenti come “Tutor” e “Telepass”, che ha oggi 8 milioni di apparati in circolazione.



  • Bibliografia e fontiOpen or Close

    http://www.autostrade.it



  • RealizzazioniOpen or Close