Thales Alenia Space Italia S.p.A.

  • Le date

    Nella denominazione attuale, Thales Alenia Space Italia opera dal 2007.

    Vanta un’attività quarantennale con altre denominazioni e partecipazioni societarie (Aeritalia; AlcatelAlenia Space, Alenia Spazio; Selenia Spazio).

  • Le sedi

    Sede Legale e Principale: Via Saccomuro, 24 – 00131 Rome

    Capitale Sociale E 204.007.999,00 int. vers.

    Codice Fiscale ed Iscrizione al Registro Imprese di Roma n°. 02101600480 – P. IVA  00991340969

    Phone: + 39 06 41511 Fax: + 39 06 4190675

  • Le altre sedi

    Via Tiburtina, Km12.700, 00131 ROMA (STABILIMENTO)

    Phone: + 39 06 41511 Fax: + 39 06 4190675

    Zona industriale SNC – Frazione Pile, 67100 L’AQUILA (STABILIMENTO)

    Phone: + 39 0862 3341 Fax: + 39 0862 31864

    Via Enrico Mattei, n.1 20064 Gorgonzola (MILANO – STABILIMENTO)

    Phone: + 39 02 250751 Fax: + 39 02 2505515

    Strada Antica di Collegno, 253, 10146 TORINO (STABILIMENTO)

    Phone: + 39 011 71801 Fax: + 39 011 7180989

  • L'ambito produttivo

    Aerospazio

  • L'impresa approfondisce

    Azienda manifatturiera operante nel settore spaziale: sviluppo di sistemi satellitari, infrastrutture, trasporti e componentistica elettronica.



  • Il profilo e l'identità

    Thales Alenia Space

    Thales Alenia Space, una joint venture tra Thales (67%) e Finmeccanica (33%), è tra i leader europei nel settore spaziale delle telecomunicazioni, navigazione, osservazione terrestre, esplorazione e strutture orbitali. Thales Alenia Space e Telespazio sono le due società di controllo della “Space Alliance”, che offre una gamma completa di servizi e soluzioni. Grazie a un know-how senza pari in missioni a uso duale civile/militare, costellazioni satellitari, payload flessibili, altimetria, meteorologia, e strumentazione radar e ad alta risoluzione ottica, Thales Alenia Space è il partner di riferimento per i Paesi che desiderano ampliare i rispettivi programmi spaziali. Nel 2015 la società ha realizzato un giro d’affari di 2,1 miliardi di euro e ha 7.500 dipendenti in 8 Paesi diversi.

    www.thalesaleniaspace.com



  • L'impresa si descriveOpen or Close

     

    THALES ALENIA SPACE ITALIA

    Thales Alenia Space Italia S.p.A. è la componente italiana di Thales Alenia Space. L’azienda si fonda su un’esperienza quarantennale maturata lavorando alla realizzazione di oltre duecento satelliti per le telecomunicazioni (Intelsat, Hot Bird, Arabsat, Italsat, Globalstar, Sicral), per la scienza e l’esplorazione (Hipporcos, Beppo Sax, Cassini-Huygens, Rosetta, Integral, Mars Express, Venus Express ed ExoMars) e per il telerilevamento (ERS 1 e 2, Envisat, Met-op, COSMO-SkyMed, Sentinel).

    Senza dimenticare l’apporto determinante offerto allo sviluppo delle infrastrutture orbitanti (la Stazione Spaziale Internazionale e i moduli di trasporto logistico). La società collabora con le maggiori industrie spaziali internazionali nei programmi delle più prestigiose istituzioni quali la NASA, l’Agenzia Spaziale Europea e l’Agenzia Spaziale Italiana.

    Thales Alenia Space Italia occupa circa 2.300 addetti e ha sedi a Roma, Torino, L’Aquila e Milano.

    Donato Amoroso Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia

    Elisio Giacomo Prette – Presidente Thales Alenia Space Italia

     ROMA HEADQUARTER: IL CUORE STRATEGICO DELLA SOCIETÀ

    l’Headquarter, il Centro Integrazione Satelliti e il Centro sviluppo antenne ed equipaggiamenti- sorgono nella periferia est della città, vicino ad altre aziende specializzate in telecomunicazioni e information Technology, in un contesto industriale di alto livello, designato quale Polo Tecnologico industriale della capitale. Le principali linee di produzione degli stabilimenti romani riguardano il telerilevamento, le telecomunicazioni e la navigazione satellitare.

     TORINO: IL VIAGGIO VERSO LE STELLE COMINCIA DA QUI

    Da sempre specializzato nella realizzazione di satelliti scientifici, lo stabilimento Thales Alenia Space Italia di Torino ha visto negli ultimi anni crescere il suo ruolo nel campo delle infrastrutture orbitanti, contribuendo per oltre il 50% alla realizzazione dei moduli pressurizzati della Stazione Spaziale Internazionale e diventando centro d’eccellenza a livello mondiale in questo campo.

     

    L’AQUILA : IL PARCO DELLA TECNOLOGIA

    Nel capoluogo abruzzese Thales Alenia Space Italia è presente con un proprio stabilimento da oltre trent’anni.  Totalmente ricostruito dopo il tragico terremoto di L’Aquila del 2009,  il centro è specializzato nella produzione di componentistica elettronica che, grazie alle sofisticate strumentazioni impiegate ed all’alta professionalità raggiunta dal personale, vanta livelli d’eccellenza sia per le tecnologie sia per la produzione.

     

    MILANO: LA CASA DELLO SVILUPPO SCIENTIFICO

    La sede Thales Alenia Space Italia di Milano ha un ruolo rilevante nella progettazione di strumentazioni scientifiche per il settore spaziale. Ha partecipato alla maggior parte dei programmi europei e nazionali, collaborato con le più importanti agenzie internazionali e oggi si propone come una struttura d’avanguardia per la realizzazione di sistemi scientifici avanzati. L’impianto milanese svolge attività di progettazione e produzione di equipaggiamenti e sottosistemi per diverse applicazioni spaziali, sia di bordo che di Terra (computer di bordo, comando e controllo, elaborazione dati scientifici, memorie di massa, sensori e attuatori per satelliti e lanciatori, EGSE).

    Le caratteristiche peculiari dell’impresa:

    In Galileo, programma europeo di navigazione satellitare sviluppato in collaborazione tra UE ed ESA, l’azienda è il primo contraente per la realizzazione del Sistema e del Segmento di Terra. In COSMO-SkyMed, la costellazione duale radar in banda x che si è guadagnata un posto di assoluto rilievo nello scenario mondiale, è responsabile, come primo contraente, dello sviluppo dell’intero sistema. L’azienda ha fornito i due satelliti di telecomunicazioni per la Difesa SICRAL 1 generazione ed il successivo SICRAL2. E’ inoltre primo contraente di ATHENA-FIDUS, sistema duale italo-francese per le telecomunicazioni a banda larga. E’ anche Prime Contractor nel Programma ExoMars, occupandosi dell’intera progettazione delle due missioni di esplorazione di Marte, quella del 2016 e la seconda programmata per il 2018. L’azienda è stata insignita nel 2011 del Premio Nazionale per l’Innovazione, promosso su iniziativa del Governo italiano, per la continua capacità di innovare nelle applicazioni spaziali.

    -Il patrimonio bibliografico

    Thales Alenia Space Italia attraverso l’ente aziendale “Biblioteca” si occupa dell’acquisto delle monografie e il relativo prestito, l’attivazione di abbonamenti a riviste tecnico-scientifiche in formato cartaceo e on line, la gestione di documentazione non bibliografica (paper, articoli, brevetti etc.)per  la fruizione del personale e l’aggiornamento. Per richieste dall’esterno si può contattare quindi l’ente Biblioteca.

    il patrimonio audiovisivo

    Thales Alenia Space raccoglie il patrimonio audiovisivo dell’aziende da cui nasce: un patrimonio quarantennale di fotografie e filmati che testimoniano la partecipazione ai grandi programmi nazionali e internazionali e documentano le attività industriali negli stabilimenti. Per ogni richiesta di consultazione/utilizzo si prega di far riferimento al Dipartimento di Comunicazione dell’azienda.

     -I prodotti

    Tutti i grandi programmi cui l’azienda ha preso parte rappresentano un valore storico straordinario, nonché un contributo costante all’evoluzione delle tecnologie spaziali. A puro titolo di esempio citiamo tra i programmi non più operativi sviluppati in Italia: satelliti per le telecomunicazioni come Sirio, Olympus  e Italsat; satelliti e payload per l’Osservazione quali ERS-1, ERS-2, X-SAR ed Envisat; grandi missioni scientifiche internazionali quali Exosat, TSS-Tethered, Hipparcos, Lageos II, Giotto e BeppoSax; i moduli logistici pressurizzati utilizzati nelle missioni Shuttle (Spacehab, MPLM).     



  • I loghi storiciOpen or Close



  • Bibliografia e fontiOpen or Close

    La storia dell’azienda è la storia del settore spaziale prima in Italia, e poi, nel mondo. Qui si fornisce una bibliografia di massima: testi accademici e  divulgativi da cui è possibile ricavare l’evoluzione storica e le “grandi tappe” di un percorso in continua evoluzione.

    Bedini Dario, Breve storia della conquista dello spazio, Bompiani, Milano 1998

    Caprara Giovanni, L’Italia nello spazio, Valerio Levi editore, Roma 1992

    Caprara Giovanni, la stella Italsat, Ervin, Roma 1990

    Caprara Giovanni, Abitare lo Spazio, Mondadori, Milano 1998

    Caprara Giovanni, La conquista di Marte, De Agostini, Novara 2002

    Caprara Giovanni, L’Era spaziale, Mondadori, Milano 2007

    Caprara Giovanni, Ernesto Vallerani, L’Italia sullo shuttle, Electa Mondadori, Milano 2012

    De Maria Michelangelo, Orlando Lucia (a cura di), “Italy in space: in search of a strategy 1957-1975”, Beauchesne,  Parigi 2008.

    Guerriero Luciano, Vallerani Ernesto, Space made in Italy, Fiera di Milano, Milano 1986

    Laruffa Dario, Lo spazio tricolore. Storie di uomini che hanno visto le stelle, Utet, Torino 2009

    Ragno Luciano, Amatucci Bruno,  L’Italia nello Spazio prima e dopo Sirio, Fratelli Palombi, Roma 1978

    Somma,Roberto Thales Alenia Space Italia, pubblicazione a diffusione aziendale, Roma 2008

    Stanglini Ruggero, Arnaldo Mocci, COSMO SkyMed. The italian space system for earth observation, Stampa lito Terrazzi, Firenze 2008

    Vallerani,Ernesto L’Italia e lo Spazio: i moduli abitativi, McGraw Hill, Milano 1995



  • RealizzazioniOpen or Close