Telespazio spa

  • Le date

    Il 18 ottobre 1961 Italcable e RAI costituiscono la Società Telespazio.

  • Le altre date

    Nel 1963 la STET (Società Finanziaria Telefonica) entra a far parte degli azionisti.

    Nel gennaio del 1963 avviene la ricezione del primo segnale Telsar al Fucino

    I giorni 27-28 settembre 1994 si conclude l’iter iniziato nel giugno 1994 con il “Piano di riassetto delle telecomunicazioni”: Italcable e Telespazio confluiscono in Telecom Italia.

    Il 9 gennaio 1995 vi è il conferimento della Divisione Spazio di Telecom Italia spa nella “Nuova Telespazio spa” con capitale sociale suddiviso tra Telecom Italia e STET.

    A ottobre del 1997 la Nuova Telespazio riprende la vecchia denominazione sociale Telespazio spa.

    Nel 2002 Telespazio entra in Finmeccanica.

    Nel 2007 Telespazio diventa una joint venture tra Finmeccanica (67%) e Thales (33%).

  • Le sedi

    Via Tiburtina, 965 – 00156 Roma

    Recapiti: +39 06 40791 – http://www.telespazio.it/

  • L'ambito produttivo

    Comunicazioni

  • L'impresa approfondisce

    Progettazione e sviluppo di sistemi spaziali; gestione dei servizi di lancio e controllo in orbita dei satelliti; servizi di osservazione della Terra; comunicazioni integrate; navigazione e localizzazione satellitare; programmi scientifici.



  • Il profilo e l'identità

    Telespazio spa è una società che opera nel campo dei servizi satellitari. Costituita nel 1961 da Italcable e RAI per sperimentare nuove forme di telecomunicazione attraverso i satelliti, ha modificato nel corso degli anni il suo assetto societario e ha ampliato i suoi ambiti di intervento. Negli anni 1990 confluisce in Telecom e poco dopo si trasforma in una nuova società denominata Nuova Telespazio spa, riassumendo nel 1997 la precedente denominazione. Nel 2002 la società entra nel Gruppo Finmeccanica e cinque anni dopo viene trasformata in una joint venture fra Finmeccanica e Thales. Oggi Telespazio è uno dei principali operatori mondiali del settore ed è all’avanguardia nella progettazione e sviluppo di sistemi spaziali, nei servizi di osservazione della Terra e di navigazione satellitare, nel campo delle comunicazioni integrate e partecipa inoltre ad alcuni dei maggiori programmi spaziali internazionali; possiede una rete internazionale di centri spaziali e teleporti e opera in tutto il mondo attraverso numerose società controllate.



  • L'impresa si descriveOpen or Close

    Telespazio è stata costituita oltre cinquant’anni fa con l’obiettivo di partecipare alla sperimentazione di nuove forme di telecomunicazioni attraverso i satelliti artificiali. Nata come società pubblica, ha attraversato negli anni ‘90 una parentesi privata per poi tornare sotto il controllo pubblico.

    Oggi è costituita per il 67% da Finmeccanica e per il 33% da Thales. Telespazio ha acquisito velocemente un ruolo da protagonista nel mercato delle comunicazioni spaziali, ampliando e diversificando nel corso degli anni il campo delle sue attività.

    Le varie tappe che ne hanno costituito l’evoluzione vanno dalle prime trasmissioni telefoniche via satellite a quelle televisive, dall’osservazione della Terra, necessaria per la gestione del territorio alle comunicazioni d’emergenza, fino ai servizi di controllo in orbita dei satelliti.

    Negli ultimi dieci anni ha inoltre partecipato allo sviluppo dei più importanti programmi spaziali nazionali e internazionali quali Galileo, EGNOS, Copernicus, COSMO-SkyMed, SICRAL e Göktürk.

    Nel tempo la vocazione internazionale dell’azienda è aumentata con l’apertura e l’acquisizione di società in tutto il mondo: in Spagna, Francia, Germania, UK, Romania, Brasile e Argentina.

    Oggi, con oltre 2500 dipendenti e una rete internazionale di centri spaziali e teleporti – tra cui il Centro Spaziale del Fucino, il più grande teleporto al mondo per usi civili – Telespazio è uno dei principali operatori mondiali nel campo dei servizi satellitari.

    Tra le caratteristiche di Telespazio sono da evidenziare

    SATELLITE SYSTEMS & APPLICATIONS

    Servizi di navigazione satellitare ed info-logistica (EGNOS, Galileo)

    Tra i Brevetti di maggiore rilevanza sono da evidenziare: A system for localization inside tunnels using satellite signals; Improved SBAS receiver (WO 2009/115128); Position estimation enhancement for a global navigation system receiver (WO 2009/115130); High reliability product/activity tracking system (WO 2010/072272).

    Applicazioni scientifiche

    Tra i brevetti di maggiore rilevanza sono da evidenziare Respingente a sacca liquida per cuscinetti (1332109 (Italia); A Group for Allowing Free Orientation of a Sphere with Respect to Outside Force Fields (PCTIT2012000211).

    SATELLITE OPERATIONS

    Controllo in orbita di satelliti e costellazioni per uso civile, militare e dual use

    Tra i brevetti di maggiore rilevanza sono da evidenziare: Adaptive method based on successive refinement to determine optimal spacecraft’s trajectories (WO 2011/077468).

    NETWORKS & CONNECTIVITY

    Fixed & Mobile satellite broadband

    Tra i brevetti di maggiore rilevanza sono da evidenziare PATENTS: Band-efficient method and system for transmitting/receiving a communication signal using a channel band (WO 2009/100761); Management of Synchronized Symmetric Keys for Securing Data Exchanged by Communication Nodes (WO 2013/042143); System for Satellite Communications in Tunnels (WO 2010/070435); Transportable Satellite Antenna (WO 2011/108015).

    Television Broadcast

    Tra i Brevetti di maggiore rilevanza sono da evidenziare System for Monitoring and Control of a Satellite-Television Broadcasting System (WO 2011/016060))

    GEO INFORMATION

    Servizi ed applicazioni Geo-Spaziali

    Tra i brevetti di maggiore rilevanza sono da evidenziare PATENTS: Target identification method for a synthetic Aperture Radar System (WO 2007/148199); A method for automatically detecting fires on the earth’s surface or athmospheric phenomena such as clouds or fog, by means of a satellite system (WO 2008/012370); Target detection in a sar-imaged sea area (WO 2009/144754); Idenfication and analysis of persistent scatterers in series of SAR images (WO 2010/000870); Optimized Satellite Image Retrieval (WO 2010/067388).

    Bibliografia e fontiOpen or Close

    http://www.telespazio.com

    1. Caprara, Dallo spazio alla Terra. Una storia di uomini e tecnologie, Mondadori, Milano, 2011

     



  • Bibliografia e fontiOpen or Close

    http://www.telespazio.it/

    G. Caprara, Dallo spazio alla Terra. Una storia di uomini e tecnologie, Mondadori, Milano, 2011



  • DocumentiOpen or Close